Il soggiorno è l’anima della casa, la stanza attorno a cui ruota la vita dell’abitazione, l’elemento cardine di ogni appartamento. Arredare un soggiorno su misura può essere la soluzione giusta per creare un ambiente confortevole e pratico allo stesso tempo.

La zona living è la parte centrale per una casa, il suo cuore pulsante. Per questo la scelta dell’arredamento per il soggiorno è sempre un argomento dedicato. È la stanza dedicata al relax e al tempo libero; ma è anche la sala in cui si fanno accomodare gli ospiti, e che attira sempre su di sé sguardi e giudizi. Trattandosi della zona più vissuta della casa, un’ottima idea può essere quella di arredare il soggiorno su misura.

Vestire in maniera sartoriale una stanza significa creare l’abito migliore per le sue caratteristiche. L’arredamento su misura permette di adattarsi allo spazio a disposizione, creando la combinazione di mobili ed elementi più adeguata tanto dal punto di vista logistico che estetico. Ovviamente, bisogna tenere a mente costi e tempistiche.

Soggiorni moderni su misura

Il grande vantaggio dell’arredo su misura è la possibilità di personalizzare l’ambiente. Commissionando i vari elementi secondo gusti e preferenze personali, l’arredamento su misura è prettamente soggettivo. Da questo punto di vista offre grandi possibilità di esprimersi e creare la casa dei propri sogni. Tanto nella scelta dei materiali, quanto nelle forme e nella disposizione, un soggiorno su misura è sinonimo di comodità, relax, comfort declinati in maniera soggettiva e personale.

Lo stile contemporaneo per eccellenza è quello minimalindustriale, molto in voga nelle costruzioni commerciali ma sempre più ricercato anche nel residenziale. In questa direzione vanno i mobili su misura in metallo, che conferiscono al soggiorno una lucentezza fredda ma accattivante. Ideali per sistemi di contenimento o per librerie, i mobili in metallo su misura conferiscono un tocco di modernità al soggiorno. Sono particolarmente indicati per case di piccole dimensioni, magari proprio per monolocali in cui vanno a caratterizzare l’intera zona giorno, comprendendo anche la cucina su misura.

Arredamento per soggiorno classico su misura

Per gli amanti di uno stile più naturale e caldo, l’arredamento in legno è quasi un must have. Tanto per un’impronta classica quanto contemporanea, basti pensare allo stile scandinavo, il legno è un elemento perfetto per il soggiorno. La possibilità di scegliere diverse tipologie e colori, giocando con pieni e vuoti, creando percorsi materici e cromatici, fanno del soggiorno arredato in legno una stanza che non passa mai di moda.

Per quanto riguarda l’arredamento in legno su misura, tutto dipende da grandezza del mobile e legno scelto. Particolarmente richiesto è il mobile tv: realizzarlo in legno significa creare un contrasto generazionale e prospettico. Da un lato il legno del mobile, raffinato, caldo, naturale. Dall’altro lo schermo del televisore, tecnologico e opaco. La realizzazione su misura permette di sfruttare appieno la parete su cui si va a posizionare, permettendo anche di nascondere i poco estetici cavi e attacchi elettrici. In questa direzione si muovono anche i mobili per contenere film e consolle, creando un angolo tecnologico ma dall’estetica naturale e accogliente.

Armadio moderno su misura per il soggiorno

Le abitazioni contemporanee sono, in linea con l’epoca in cui si trovano, davvero contraddittorie: spazi sempre più piccoli ma sempre più oggetti da conservare. La tendenza è infatti quella di case di dimensioni ridotte, ma le cose da conservare non sono diminuite. Per questo non è affatto raro trovare un armadio in soggiorno. Ed è ancora più normale, in questi casi, optare per un armadio su misura. L’idea è quella di far quasi scomparire il mobile nella stanza, facendolo diventare un componente essenziale piuttosto che un’aggiunta necessaria.

Questa scelta è particolarmente indicata per monolocali e bilocali, tagli piccoli per definizione. In questo tipo di abitazioni, l’armadio in soggiorno può costituire un ampliamento di quello riservato alla zona notte, ma anche un ottimo contenitore di oggetti per creare ordine in casa. In caso di case più grandi, con maggior spazio a disposizione, si può pensare anche di creare una cabina armadio a scomparsa. Anche in questo caso l’impatto estetico sarà limitato e soprattutto decretato dal proprio gusto personale, mentre dal punto di vista funzionale la praticità sarà massima. Ovviamente è bene rivolgersi ad un architetto di interni che sappia progettare al millimetro tale soluzione, ottimizzando ogni centimetro e garantendo la massima funzionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *